Isabella Cedro

 

 
 

Ha studiato danza classica, moderna (tecnica Graham), improvvisazione e sbarra a terra (tecnica Boris Kniaseff) a Bari e in diversi stage in Italia e all’estero: Royal Academy of Dancing, London Contemporary Dance School, Bolzano Danza, École supérieure de dance Rosella Hightower, Scuola di Balletto Liliana Cosi - Marinel Stefanescu. Ha interrotto lo studio della danza nel 1989. Si è laureata in Lettere Moderne con indirizzo Musica e Spettacolo (vecchio ordinamento) all’Università degli Studi di Firenze, presso la cattedra di Storia del Teatro e dello Spettacolo, dove ha approfondito i suoi studi sul teatro francese e italiano del Seicento. Argomento della tesi di laurea è stata la traduzione inedita de La Comédie des Comédiens di Georges de Scudéry, con un apparato critico sul palcoscenico come specchio del gran teatro del mondo e sulla vita teatrale francese del Seicento (relatrice Sara Mamone). Ha seguito diversi corsi di storia e teorie del teatro e della danza presso l’Université Paris 8. Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Teoria del Linguaggio e Scienze dei Segni (XVI ciclo) presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Università degli Studi di Bari, con la presentazione della tesi Approche sémiocritique de la Commedia dell’Arte, redatta in lingua francese. Dopo il conseguimento del titolo di Operatore Free-lance esperto in editoria e comunicazione multisettoriale avanzata presso l’Università degli studi di Bari, a titolarità del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, dal 2004 al 2005 è a Roma per collaborare con la casa editrice Laterza. Qui svolge attività di editing e ricerca iconografica. Dal 2009 al 2010 è stata redattore capo della rivista di musica, teatro e danza Skené, diretta da Giovanni Dotoli, in collaborazione con la Fondazione Paolo Grassi, dove si è occupata di redigere articoli e recensioni di testi di storia e teoria della danza. Fino al 2009 ha partecipato alla realizzazione di un vocabolario bilingue presso la cattedra di Lingua e Letteratura Francese della Facoltà di Lingue e Letterature Romanze e Mediterranee dell’Università degli Studi di Bari diretta da Giovanni Dotoli.
Collabora alla Rivista di Studi francesi diretta da Enea Balmas e Giovanni Dotoli. Ha partecipato alla creazione di un sito multimediale presso la Fondazione Paolo Grassi, finalizzato alla diffusione delle opere inedite messe in scena al Festival della Valle d’Itria, di cui ha curato la parte musicologica relativa all’Iphigenie auf Tauris di Christoph Willibald Gluck. Attualmente collabora con la cattedra di Letteratura Italiana, presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Università degli Studi di Bari, con un corso sul teatro di Luigi Pirandello.


MONOGRAFIE

Georges de Scudéry, La Comédie des Comédiens, Fasano, Schena Editore, 2002 (Biblioteca della Ricerca, 33. Testi Stranieri, diretti da Martine Bercot, Pierre Brunel e Giovanni Dotoli).



ARTICOLI IN PERIODICI

La ricchezza della comunicazione teatrale quale area privilegiata di investigazione semiotica, “Annali della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere di Bari”, terza serie/2002-2003/XVI, pp.341-358.

“La cultura tedesca del primo Novecento e l’espressionismo tedesco in danza: l’opera di Rudolf Von Laban”, Skené, I, 1, gen.-giu. 2009, pp. 57-86.

“Vaclav Fomic Nižinskij o ‘della grazia”, Skené, I, 2, lug.-dic. 2009, pp.95-113.

“Dalle danze di corte alla nascita del balletto: Marie Sallé”, Skené, II, 3, gen.-giu. 2010, pp. 65-72.



RECENSIONI

Jaffré,Olympe, Danse et nouvelles technologie: enjeux d’une rencontre, Paris, L’Harmattan, 2007, in Skené, I, 1, gen.-giu. 2009, pp. 96-103.

Izrine, Agnès, La danse dans tous ses états, postface de Karine Saporta, Paris, L’Arche, 2002, in Skené, I, 2, lug.-dic. 2009, pp. 137-139.

AA.VV., Pas de mots. De la littérature à la danse, sous la direction de Laura Colombo et Stefano Giannetti, Paris, Hermann Editeurs, 2010, in Skené, II, 3, gen.-giu. 2010, pp. 135-137.

Bourqui, Claude, La Commedia dell’Arte. Introduction au théâtre professionnel italien entre le XVIe et le XVIIIe siècle, Paris, SEDES, 1999, in Studi di Letteratura Francese, XXVI, 2001, pp. 246-248.

La Commedia dell’Arte, le théâtre forain et les spectacles en plein air en Europe. XVIe - VIIe siècles, sous la direction d’Irène Mamczarz, préface de Jean Mesnard, présentation de Jacques Truchet, Paris, Klincksieck, 1998, in Studi di Letteratura Francese, XXVI, 2001, pp.249-253.



PROGRAMMI DI SALA

“Trama, Musica, apparato storico-critico”, in Giselle, Balletto Classico del Teatro Nazionale di Kiev, coreografia Ivan Kovic, musica Adolphe Charles Adam, Fasano, Teatro Kennedy, 16 dic. 1998, 16a stagione concertistica.




TRADUZIONI

Dal francese: De Scudéry, Georges, La Comédie des comédiens, Paris, Augustin Courbé editeur,1635 [B.N. YF 6966], in La Comédie des comédiens, Introduzione, traduzione con testo a fronte e note a cura di Isabella Cedro, Fasano, Schena editore, 2002.

 
 
ISABELLA CEDRO
Via Marcello Celentano, 70121, Bari
tel.: 346.1798785
cedroisabi@libero.it