Francesca Falcone

 

 

 

 

Si forma nella danza classica con i maestri Vanna Busolini, Simonetta Cesaretti, Vladimir Lupov, Victor Litvinov, Zarko Prebil, Margherita Trayanova, Vjlma Valentino e nella danza moderna con Giancarlo Bellini, Jean Cébron, Irina Harris e Lucia Latour. Laureata in Lettere presso l’Università “La Sapienza” di Roma, Dipartimento di Storia del Teatro e dello Spettacolo, con la tesi Diaghilev in Italia, consegue il diploma di Avviamento coreutico presso l’Accademia Nazionale di Roma presso cui insegna dal 1978 al 1981 Educazione al Movimento e dal 1981 a oggi Teoria della danza. Sempre per questo istituto prende parte ai lavori di Commissioni tra cui quella per il riordino dei licei coreutici e quella per l’istituzione del Triennio in Danza contemporanea, voluti dalla riforma dell’Alta Formazione Artistica e Musicale. Nell’a.a. 2010-11 insegna Teoria della danza contemporanea presso la facoltà di Filosofia, Lettere, Scienze umanistiche e Studi orientali dell’Università “La Sapienza” di Roma (Laurea Magistrale in Musicologia). Dall’a.a. 2012-2013 insegna Teoria della danza al Biennio di Maestro collaboratore per la danza al Conservatorio Alfredo Casella dell’Aquila.        

Le sue ricerche sono volte all’ambito teorico, stilistico e tecnico della danza a partire dal XVIII secolo. Esperta in stile e notazioni coreutiche, particolarmente dell’Ottocento italiano e della Labanotation, ha tenuto diverse conferenze in Italia e all’estero. Borsista della Carina Ari Foundation di Stoccolma (1995,1998), ha fatto parte di giurie in concorsi nazionali ed è intervenuta in programmi televisivi (Rai International) e radiofonici (Radio Vaticana). Ha curato in Italia diversi convegni ed eventi culturali internazionali, in collaborazione con associazioni internazionali, istituzioni italiane ed estere, nonché ambasciate. Già membro del comitato direttivo (2004-2010) dell’Associazione Italiana per la Ricerca sulla Danza (AIRDanza) e consigliere della European Association of Dance Historians (EADH), ha fatto parte del comitato scientifico del Convegno internazionale L’Italia e la danza, organizzato da AIRDanza e da EADH (Accademia Nazionale di Danza, Roma, 13-15 ottobre 2006).

Ha creato il progetto Corpi in danza. Percorsi tra i linguaggi della danza moderna e contemporanea del XX e XXI secolo tra concetti, storie e analisi coreografiche, per il quale ha in preparazione il primo volume su Oskar Schlemmer e la danza.

Dal 2013 coordina il progetto Nostos Viaggio di ritorno per l’Accademia Nazionale di Danza e in collaborazione con la Galleria nazionale d’arte moderna il progetto La danza va al museo. Nel 2015 partecipa al progetto Musica e danza interMedia (MIUR) per l’organizzazione di un seminario teorico/pratico per i docenti dei Licei coreutici (Arezzo, 26-28 febbraio).

Nell’anno accademico 2015/2016 è membro del Consiglio Accademico dell’AND.


MONOGRAFIE

(con Sowell, Debra H., Sowell, Madison, U., Veroli, Patrizia), Icones du ballet romantique. Marie Taglioni et sa famille, Roma, Gremese (in corso di stampa).

(con Sowell, Debra H., Sowell, Madison, U., Veroli, Patrizia), Il Balletto Romantico. Tesori della Collezione Sowell, Palermo, L’Epos, 2007 (Danze 1).

(con Fusco, Mara), Danza e metodo. La Scuola napoletana di Mara Fusco, Roma, Gremese, 1990.


CURATELE

La Danza tra il pubblico e il privato. Studi in memoria di Nadia Scafidi, Atti della Giornata di studi AIRDanza-AND “La Danza tra il pubblico e il privato. Problematiche, esperienze, riflessioni”, Roma, Accademia Nazionale di Danza, 2009, Roma, Aracne, 2013.

(con Veroli, P.) “Passo dopo passo. Walter Toscanini e la Danza italiana”, mostra, Medaglia del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, Roma, Biblioteca Vallicelliana, Salone Borromini, 5 dic. 2012-31 gen. 2013.


Vera Maletic, Rudolf Laban: corpo, spazio, espressione, Palermo, L'Epos, 2011.

(con Jürgensen, Knud Arne), August Bournonville. Etudes Chorégraphiques (1848-1855-1861), Lucca, Libreria Musicale Italiana, 2005.


REGISTRAZIONI FILMATE

Raul Signore di Crechi, ossia la Tirannide repressa, registrazione di estratti della pantomima danzata creata da Salvatore Viganò nel 1791 al Teatro San Samuele di Venezia. Musica di Salvatore Viganò, ricreazione di Francesca Falcone, al pianoforte Valeria Vitaterna, costumi di Laura Salvi. Interpreti gli studenti dell’AND: Mara Capirci, Herri Igli, Giuseppe Perricone, Mattia Raggi. Registrazione presentata al Convegno internazionale sul Coreografo Salvatore Viganò Ritorno a Viganò, Teatro La Fenice, Sale Apollinee, 26-28 giugno 2014.

 

Edelweiss di Nicola Guerra” [ricostruzione di un brano coreografico con la partecipazione di quaranta allieve dell'Accademia Nazionale di Danza, presentato al Convegno Internazionale di studi Recupero, ricostruzione, conservazione del patrimonio coreutico italiano del XIX secolo,10 dicembre 1999, Sala Convegni del CNR] Realizzazione con il contributo di Monte dei Paschi di Siena, riprese e montaggio Cometa, Chorégraphie, Roma, 1999.


SAGGI IN MONOGRAFIE

“Die Tradierung von Tanz zwischen mündlicher Überlieferung und Labanotation: Nijinskys ’Faune’”, Tanz&Archiv: ForschungsReisen, Mobile Notate, n. 5, Epodium, Monaco (in corso di stampa).

 

“Principi di Rudolf Laban applicati all’analisi coreografica. Un’esperienza didattica”, in Falcone, Francesca (cur.), La danza tra il pubblico e il privato. Studi in memoria di Nadia Scafidi. Atti della Giornata di studi AIRDanza 2009, Roma, Aracne, 2013, pp. 151-174.

 

“Quando lo storico si trasforma in detective: la riscoperta di due opere saggistiche di Carlo Blasis”, in Pontremoli, Alessandro - Veroli, Patrizia (cur.), Passi tracce percorsi. Scritti sulla danza italiana in omaggio a José Sasportes, Roma, Aracne, 2012, pp. 171-185.

 

“Jacques Rouché e Nicola Guerra: un carteggio inedito (1927-1929)”, in Pontremoli, Alessandro (cur.),Virtute et arte del danzare”. Contributi di Storia della Danza in onore di Barbara Sparti, Roma, Aracne, 2011, pp. 203-232.

“Un maître italien oublié: Nicola Guerra (1865-1942)”, in Les Nuits Blanches. Risorgimento! Maîtres italiens et français de danse classique aux sources de l’école moderne, en collaboration avec Le Geste du Loup Gris et la Société Auguste Vestris, Centre de Danse du Marais, saison 2010-2011, pp. 11-13.
http://www.augustevestris.fr/spip.php?page=article1&id_article=203 (in francese, 23 gen. 2011).
http://augustevestris.fr/spip.php?page=article1&id_article=198 (in italiano, 30 nov. 2010).

“Scene from Nicola Guerra’s Ballet Annotation”, in Haitzinger, Nicole, und Fenböck, Karin (cur.), Denkfiguren Performative zwischen Bewegen, Schreiben und Erfinden für Claudia Jeschke, München, Epodium, 2010, p. 285 (Derra Dance Research, vol. 2).

“A New Discovery in the Field of Choreographic Notation. The Undated Albums Adagio delle sciarpe (Scarves Adagio) and Adagio dei Fiori (Flowers Adagio) by an Unknown Artist”, in Tanz und Archiv: Forschungsreisen Historiografie, Heft 3, München, Epodium, 2010, pp.100-115.

“Passioni tra danza e pantomima. Ri-creazione di un frammento de La Vestale di S. Viganò (1808)”, in Bertolone, Paola (cur.), Verità indicibili. Le passioni in scena dall'età romantica al primo Novecento, Atti del Convegno, Castello di Torre in Pietra, Roma 16-17 nov. 2007, Roma, Bulzoni, 2010, pp. 65-104.

“Nicola Guerra” e “Carlotta Zambelli”, in Le Moal, Philippe (cur.), Dictionnaire de la danse, Paris, Larousse, 2008, pp.196, 463.

“Témoignages d’artistes”, in Thibault, Emmanuel et Cappelle Laura (cur.), Roger Tully, Prémices du geste dansant.
Manuel d'apprentissage de la danse classique, Roma, Gremese, 2008, pp. 138-139.

“Presentazione”, in Romeo e Giulietta, fiaba raccontata da D’Angelo Matassa Gina e illustrata da Crocicchi Silvia, Palermo, L'Epos, 2008, pp.13-19.

“Between Tradition and Innovation: Bournonville’s Vocaboulary and Style”, in G. O. Schüller (cur.), Souvenir de Taglioni. Bühnentanz in der ersten Hälfte des 19. Jahrhunderts, Band 2 K. Kieser, München, 2007, pp. 283-292.

“The Italian Inspiration in the Bournonville’s Ballets”, in Malkiewicz, Michael und Rothkamm, Jörg (cur.), Die Beziehung von Musik und Choreographie im Ballett, Atti del Convegno internazionale, Hochschule für Musik und Theater, Leipzig, 23-25 mar. 2006, pp. 141-155.

“The Italian Style and the Period”, in Dorris, George and Aschengreen, Erik (cur.), Wanted: Bournonville Dead or Alive – Bournonville Past, Present and Future, Atti del convegno, Royal Danish Ballet, Opera – og Ballethuset, Takkelloftet, Copenhagen 18-19 ag. 2005, in Dance Chronicle. Studies in Dance and the Related , vol. 29, n. 3, 2006, pp. 317-340.

“Corpi di danza e danza dei corpi tra luci e colori: brevi note di un sogno”, in Desideri Preziosi 2005. Passi di Danza raccontati nell’oro, catalogo della mostra di Orafi ed Argentieri romani, Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma, Tempio Adriano, Piazza di Pietra, Roma, 23 nov.-9 dic. 2005, Roma, Grafica Giorgetti, pp. 9-10.

“La Schéhérazade di Nicola Guerra (Wiener Staatsoper, 1921): analisi della trascrizione coreografica e proposta per una ricostruzione”, in Atti del convegno Ricostruzione, ri-creazione e rivitalizzazione della danza, AIRDanza, Museo di Roma in Trastevere, 26-27 apr. 2003, pp. 112-121, Roma, AIRDANZA, 2003.

“An Italian Choreographer in A Changing World. A Reconstruction of Nicola Guerra’s Edelweis”, Atti del convegno Dancing in Europe, EADH (European Association of Dance Historians), Parigi, Zed Center, Culture de la Danse, 3-4 nov. 2000, in Choreologica. Papers on Dance History, n. 4, 2002, pp. 27-36.

“Dalla notazione alla scena: Edelweiss di Nicola Guerra. Analisi e ricostruzione”, Atti del convegno Recupero, ricostruzione, conservazione del patrimonio coreutico italiano del XIX secolo, (Roma, Consiglio Nazionale delle Ricerche, 10 dic. 1999), in Chorégraphie, dic. 2000, pp. 203-236.

“Il Balletto nei Paesi Scandinavi”, in Basso, Alberto (cur.), Musica in scena. Storia dello spettacolo musicale, vol. V: L'arte della danza e del balletto, Torino, UTET, 1995, pp. 625-659.

“Introduzione a Bournonville”, in Grillo, Elena (cur.), Incontri con la danza 1993, Roma, Opera dell’Accademia Nazionale di Danza, 1994, pp. 33-45.


ARTICOLI IN PERIODICI

“Il Futurismo e il corpo della danza/Futurism and the Body of Dance”, HiArt, n. 5, a. 3 lug-dic. 2010, pp. 46-49.

“August Bournonville a Roma: note per un convegno”, Prima Fila, n. 93, mar. 2003, pp. 22-23.

“La Scuola di ballo del Teatro Reale danese ieri e oggi”, Danzasì, nn. 146-147, apr.-mag. 2003, pp. 8-9 e pp. 5-6.

“La cultura del corpo nella Russia delle avanguardie artistiche e della danza”, Terzo Occhio, anno XXVII, n. 2, giu. 2002, pp. 17-20.

(con Veroli, Patrizia), “The Teaching of Viktor Gsovsky in Berlin 1926-1936, as Seen by Lilian Karina”, Dance Chronicle. Studies in Dance and the Related Arts, vol. XXIV, n. 3, 2001, pp. 307-350.

“The Evolution of the Arabesque in Dance”, (II parte), Dance Chronicle. Studies in Dance and the Related Arts, vol. XXII, n.1, 1999, pp. 71-117.

“Nicola Guerra maître de ballet all’Opéra di Parigi: gli anni 1927-1929”, (II parte), Chorégraphie. Studi e ricerche sulla danza, n. 12, 1998, pp. 39-78.

“Nicola Guerra coreografo all’Opéra di Parigi: gli esordi degli anni 1918-1922”, (I parte), Chorégraphie. Studi e ricerche sulla danza, n. 10, 1997, pp. 7-30.

“The Arabesque: A Compositional Design” (part I), Dance Chronicle.
Studies in Dance and the Related Arts, vol. XIX, n. 3, 1996, pp. 231-253.

“Aplomb”, Ballando, n. 6, 1995, p. 57; n. 7, 1996, p. 58; n. 8, 1996, p. 58; n. 9, 1996, p. 57.

“Attitude”, Ballando, n. 5, 1995, p. 57.

“Arabesque”, Ballando, n. 3, 1994, p. 57; n. 4, 1994, p. 58.

“Pas de deux”, Ballando, n. 1, 1995, p. 57; n. 2, 1995, p. 58.

Bournonville: una tecnica, uno stile”, La Danza, n. 25, 1988, pp. 26-29; n. 26, 1988, pp. 30-33.

“L’arabesque, nascita ed evoluzione di una posa”, La Danza, n. 22, 1987, pp. 37-39; n. 23, 1988, pp. 37-40; n. 24, 1988, pp. 29-32.


RECENSIONI

Flavia Pappacena, Il Trattato di danza di Carlo Blasis 1820-1830/Carlo BlasisTreatise on Dance 1820-1830", La danza italiana in Europa nel Settecento, a cura di José Sasportes, Quaderno n. 3, 2011, pp. 204-209 [recensione di: F. Pappacena, Il Trattato di danza di Carlo Blasis 1820-1830/ Carlo BlasisTreatise on Dance 1820-1830”, Lucca, Libreria Musicale Italiana, 2005].

“Carlo Blasis,Trattato dell’arte della danza”, La danza italiana in Europa nel Settecento, a cura di José Sasportes, Quaderno n. 3, 2011, pp. 204-209 [recensione di “Carlo Blasis,Trattato dell’arte della danza” edizione critica a cura di F. Pappacena, traduzione di A. Alberti, Roma, Gremese, 2008].

Blasis, Dance, and Humanism”, Dance Chronicle. Studies in Dance and The Related Arts, vol. 32, n. 2, 2009, pp. 330-338 [recensione di F. Pappacena, Il Trattato di danza di Carlo Blasis 1820-1830/Carlo BlasisTreatise on Dance 1820-1830].

“I favolosi Archivi di Rolf de Maré”, Danza & Danza, n. 195, 2006, p. 18.[recensione di I. Baxmann, C. Rousier e P. Veroli (cur.), Les Archives Internationales de la Danse 1931-1952, Pantin (Paris), Recherche Centre National de la Danse, 2006.

“Rediscovering Magri”, Dance Chronicle. Studies in Dance and the Related Arts, vol. 29, n. 1, 2006, pp.103-110 [recensione di R. Harris-Warrick, e B.A. Brown (cur.), The Grotesque Dancer on the Eighteenth-Century Stage: Gennaro Magri and His World, London,,The University of Wisconsin Press, 2005].

“La danza delle donne”, Danza & Danza, n. 153, 2002, p.19 [recensione di Veroli, PatriziaBaccanti e dive dell’aria, Donne danza e società in Italia 1900-1945, Edimond, Città di Castello, 2001].

“Tributo londinese a Cecchetti e Ashton”, Danza & Danza, n. 142, 2001, pp.18-19.

“Marinella Guatterini, L’ABC del Balletto”, La danza italiana, Quaderno n. 2, 1999, pp.186-187, [recensione di M. Guatterini, L’ABC del Balletto, Milano, Mondadori, 1998].


PROGRAMMI DI SALA

“L’héritage de Bournonville”, Théâtre de l’Opéra de Paris, Saison 2011-2012, pp. 39-41.

“Napoli di Bournonville: tra scorci suggestivi e joie de vivre”, Teatro San Carlo di Napoli, stag. 2000, pp. 163-169.

“L’Excelsior di Ugo Dell’Ara” e “Ugo dell’Ara: una vita per la danza”, in Percorsi di danza all’Aventino. Excelsior, Accademia Nazionale di Danza, 7-11 lug. 1997, pp. 11-16 e pp. 17-21.

Zarko Prebil: il maestro, il coreografo” e ““Lo Schiaccianoci” di Prebil: storia di un sogno”, Teatro dell'Opera di Roma, stag. 1990/91, pp. 49-51 e pp. 53-57.

La Sylphide passo dopo passo: lettura analitica della coreografia”, Teatro dell'Opera di Roma, stag. 1990/91, pp. 59-81.


TRADUZIONI

(dall’inglese) Hamlyn Bencini, Brenda (cur.), Fare danza, Teoria e Pratica della Danza Classica, Roma, Gremese, 1989 (traduz. congiunta di: Beaumont, Cyril W., Craske, Margaret, The Theory and Practice of Allegro in Classical Ballet - Cecchetti Method, London, 1930; e Craske, Margaret, e Derra de Moroda, Frederica, The Theory and Practice of Advanced Allegro in Classical Ballet, London, 1956).


CONFERENZE, SEMINARI (non pubblicati)

“Raul Signore di Crechi, ossia la Tirannide repressa: un soggetto rivoluzionario in danza”, Ritorno a Viganò. Convegno internazionale sul coreografo Salvatore Vigano: la fortuna tra Settecento e Ottocento, Venezia, La Fenice 26-28 giu. 2014.

“Vita e leggenda di Ida Rubinstein”, conferenza, International Arts Festival 2011 organizzato dagli Amici della Certosa di Capri, Certosa di San Giacomo, Chiostro piccolo, 1 set. 2011.

(con Battisti, Rossella) “Dancing Times, Il pallido Ottocento: Giselle e le altre”, conferenza, in Danza con me, Piccolo festival, Accademia Nazionale Danza, Mostra, Foyer del Teatro Ruskaja, 13 mar. 2010.

“Una grande tradizione ancora vivente della danza: la coreografia di August Bournonville tra stili, tecniche e modelli compositivi”, conferenza, Centro Danza Arabesque, Caserta, Foyer del Teatro Comunale, 25 mar. 2009.

“La trasmissione della danza tra tradizione orale e Labanotation”, conferenza, Sentire e comprendere la danza secondo Rudolf Laban, Giornata di studi a cura di Laura Delfini, Roma, 27 feb. 2009, AGIS, via di Villa Patrizi, 10, Roma.

“Il gesto nella danza. La Vestale di Salvatore Viganò”, conferenza, Alla scoperta della Sicilia.
Joint Convention of the American Association of Italian Studies and the American Association of Teachers of Italian, Russotthotel, Giardini di Naxos, 22-25 mag. 2008.

“Principi di armonia del movimento di Rudolf Laban”, in I teatri non teatrali del '900 e l'Agit-prop, seminario teorico-pratico per danzatori, attori e studenti universitari sul metodo Laban di arte e analisi del movimento, organizzato in occasione del 50° anniversario della morte di Rudolf Laban da Heat Danza in collaborazione con il CURT (Centro Universitario di ricerca sul Teatro) dell' Università G. D'Annunzio, Chieti-Pescara, Centro Heat, Pescara, 13 dic. 2008.

“August Bournonville a 200 anni dalla nascita 1805-1879”, conferenza, Centro Movimento Danza, Giornata Mondiale della Danza, Napoli, 27 apr. 2006.

“August Bournonville”, conferenza, IPAG, Ecole superiéure de Commerce, Parigi, 8 apr. 2005.

“Auguste Bournonville (1805-1879) chorégraphe”, conferenza, Centro di lingua e cultura italiana, Parigi, 8 apr. 2005.

“Il rapporto corpo-macchina nella danza classica attraverso l’insegnamento di Viktor Gsovsky”, conferenza, in Cantieri di storia. Primo incontro SISCo. sulla storiografia contemporaneistica italiana, Istituto “Fabio Cusin” dell’Università di Urbino, Palazzo di Magistero Nuovo, 20-22 set. 2001.

“Le tappe dell’attività artistica di Nicola Guerra: maestro e coreografo erede della gloriosa Scuola italiana”, conferenza, X Concorso Internazionale di Danza “Città di Rieti”, Sala Consiliare del Comune di Rieti, 8 apr. 2000.


PRESENTAZIONI DI LIBRI E SPETTACOLI

(con Battisti, Rossella e Fuciarelli, Sandra), José Limón, Memorie interrotte (cur. Lynn Garafola), Torino, Proscenium, 2008, Rose di danza ISTESS, Circolo Il drago, Salone dei Ricevimenti, Terni, 12 gen. 2009.

I Capricci di Cupido e del Maestro di Ballo di Vincenzo Galeotti”, in Lago dei Cigni II atto e Capricci di Cupido, Accademia Nazionale di Danza, DVD prodotto da Antonio Agostini, 28 giu. 2006.

(con D’Amico, Masolino, Fazio, Mara e Lojodice, Giuliana), Patrizia Veroli, Baccanti e dive dell’aria. Donne danza e società in Italia 1900-1945, Città di Castello, Edimond, 2001, Palazzo Firenze, Roma, 19 mar. 2002.


RICOSTRUZIONI DI BALLETTI E COREOGRAFIE

Coordinamento della messa in scena de I Capricci di Cupido e del Maestro di Ballo (1786) di Vincenzo Galeotti, rimesso in scena da Flemming Ryberg (Balletto Reale danese) presso l'Accademia Nazionale di Danza, Teatro all'aperto dell'Accademia Nazionale di Danza, Roma 26 giu. - 1 lug. 2006.

Ricreazione del “Coloquio agitato de’ due amanti” tratto dal III atto de La Vestale (1818) di Salvatore Viganò per i primi ballerini del Balletto Reale danese, Diana Cuni e Morten Eggert in Wanted: Bournonville Dead or Alive - Bournonville Past, Present and Future, convegno curato da George Dorris e Erik Aschengreen in occasione del bicentenario della nascita di August Bournonville, organizzazione Balletto Reale danese, Opera - Ballethuset, Takkelloftet, Copenaghen, 18 ag. 2005.

Coordinamento della messa in scena dell’Après-midi d’un Faune di V. Nijinsky ricostruito da Ann Hutchinson Guest e Claudia Jeschke, Accademia Nazionale di Danza, Roma, Teatro all’aperto, 3-6 lug. 2002.

Ricostruzione di un brano del II atto del balletto Edelweiss di Nicola Guerra (1911) sulla base della notazione di N. Guerra, con la partecipazione di quaranta allieve dell'Accademia Nazionale di Danza, nel contesto del convegno internazionale di studi Recupero, ricostruzione, conservazione del patrimonio coreutico italiano del XIX secolo, Sala Convegni del Consiglio Nazionale delle Ricerche, Roma, 10 dic. 1999.

 

 


FRANCESCA FALCONE
Via Eusebio Chini, 49 - 00147 ROMA
e-mail:
fra.falcone@alice.it