Parliamo insieme di danza - Quinto appuntamento

Museo di Arte contemporanea MACRO - ASILO, via Nizza 138, Roma
 
AREA INCONTRI
Sabato 18 maggio 2019, dalle 17.30 alle 19.00, quinto appuntamento con l’iniziativa PARLIAMO INSIEME DI DANZA: Trame: tra testo e movimento, a cura di Gianluca Possidente-Aire44 e Francesca Beatrice Vista
Performer: Antonino Filardo, Gianluca Possidente, Francesca B. Vista

 
Proponiamo un momento di analisi e discussione su un processo performativo presentato dal vivo. Apriamo uno squarcio sulla realtà della sala prove, lì dove una coreografia non è ancora tale, ma la sua scrittura può prendere diverse direzioni. Un giovane coreografo propone una pratica di composizione tra testo e corpi in movimento, parola e danza, senso e slittamento dei sensi. Rischia su un terreno scivoloso. Lavora inizialmente sul movimento “puro”, su una successione di azioni semplici che mette i performer in partnering e contatto. Si addentra nella ricerca per capire quale minima variazione metrica e dinamica possa aprire piani percettivi e offrire differenti accessi alla lettura, rivelando una pluralità di significati non considerati a priori, ma generati esclusivamente dalla combinazione di materiali e parole. Sta dunque indagando una forma di drammaturgia del movimento? La combinazione arriva a evocare storie riconoscibili, ma mutevoli se muta la “punteggiatura”, se si dilata un tempo, se per errore c'è una sospensione del movimento. I performer gli rivolgono domande dall’interno della pratica stessa e gli spettatori sono invitati a intervenire per dichiarare le proprie associazioni e proporre variazioni semantiche. Attraverso questo gioco combinatorio si vuole ancora una volta riflettere insieme sulla complessità, specificità e potenzialità della scrittura coreografica.
 
Gianluca Possidente  è direttore  di Aire44, una compagnia di danza contemporanea e teatrodanza da lui fondata nel maggio 2016. Danzatore e coreografo formatosi presso l'Accademia Nazionale di danza di Roma e l'Artez Dance Academy di Arnhem in Olanda, Possidente ha danzato coreografie di Wayne Mc Gregor, Ismael Ivo, Roberto Zappalà, Adriana Borriello, Konstantin Uralskji,  Jacopo Godani, Robyn Orlin.  Ha seguito workshop con Micha Van Hoeche, Cristiana Morganti, Michele Pogliani, Ron Amit, Ann Van Den Broek. Ha lavorato nella compagnia Gruppo e-motion di Francesca la Cava e Ersilia danza di Laura Corradi. Ha partecipato al “Choreographic collision 6” – laboratorio di formazione coreografica presso la Biennale di Venezia nell’ambito dell’8° Festival internazionale della danza contemporanea, studiando con Wim Vandekeybus, Virgilio Sieni, Shobana Jeyasingh. È docente di tecnica della danza contemporanea, laboratorio coreografico e storia della danza presso il Liceo coreutico “Isabella D’Este” di Mantova.
 
Francesca Beatrice Vista è Dottore di Ricerca in Musica e Spettacolo all’Università La Sapienza, è cultore della materia per gli insegnamenti di Storia della danza e Teorie e Pratiche della danza (XIX-XXI sec.) all’Università di RomaTre. Specializzata in Coreografia all'Accademia Nazionale, lavora come danzatrice e coreografa indipendente. Ha insegnato al liceo coreutico e condotto laboratori pratici in ambito universitario. È membro di AIRDanza e della Consulta Universitaria Teatrale. Autrice di saggi sulla coreografia contemporanea, concentra gli studi sulle memorie, trasmissioni e trasformazioni nella ricerca coreografica italiana contemporanea. Ha recentemente pubblicato un ampio saggio nel volume Chiedi al tuo corpo. La ricerca di Adriana Borriello tra coreografia e pedagogia, a cura di A. d'Adamo, Ephemeria, Macerata 2017.
 
Photo courtesy of © Floriana Cirillo
 
 
 
 
Undefined